Infografica — 11/03/2015
Infografica forniscono presentazioni visive delle questioni che riguardano l'ambiente in Europa.
Infographic Quale relazione sussiste tra l’ambiente, il nostro benessere e la nostra salute? — 12/03/2015
Le risorse naturali sostengono la nostra produzione e i nostri consumi, oltre a creare prosperità e occupazione, contribuendo alla qualità della nostra vita e al nostro benessere. Tuttavia, il nostro livello di consumo delle risorse mina la capacità dell’ecosistema di garantire il nostro sostentamento in futuro.
Infographic audio/x-realaudio Come possiamo rendere la nostra economia circolare ed efficiente nell’impiego delle risorse? — 11/03/2015
Attualmente utilizziamo più risorse di quante il nostro pianeta riesca a produrre in un determinato periodo di tempo. Dobbiamo ridurre la quantità di rifiuti che produciamo e i materiali che estraiamo.
Infographic In che modo gli alimenti che acquistiamo e che eventualmente mangiamo hanno un impatto sull’ambiente? — 12/03/2015
Prima di giungere sulle nostre tavole, il cibo deve essere prodotto, trattato, confezionato, trasportato e distribuito. Ognuna di queste fasi utilizza delle risorse e produce in aggiunta rifiuti e inquinamento.
Infographic Quali sono le fonti dei rifiuti alimentari in Europa? — 12/03/2015
Circa un terzo del cibo prodotto a livello globale viene perduto o sprecato. I rifiuti alimentari rappresentano una perdita significativa di altre risorse quali terra, acqua, energia e manodopera.
Infographic Octet Stream Il flusso dei rifiuti in Europa — 12/03/2015
Complessivamente, circa 2 500 milioni di tonnellate di rifiuti sono stati prodotti nell’UE-28 e in Norvegia nel 2010. Ecco una panoramica della loro provenienza e composizione.
Infographic object code Quanti dei nostri rifiuti urbani ricicliamo? — 12/03/2015
Gran parte dei rifiuti che gettiamo via possono essere riciclati. Il riciclaggio giova all’ambiente allontanando i rifiuti dalle discariche e fornendo materie prime per la realizzazione di nuovi prodotti. Inoltre, può favorire l’innovazione e creare posti di lavoro.
Infographic Come possiamo ridurre i rifiuti e farne un uso migliore? — 12/03/2015
Il modo migliore di ridurre gli impatti ambientali dei rifiuti è, in primo luogo, la prevenzione. Molti oggetti che gettiamo via potrebbero essere riutilizzati e altri riciclati per ottenere materie prime.
Infographic Quali sono le fonti e l’impatto dei rifiuti marini? — 12/03/2015
Quantità sempre maggiori di rifiuti finiscono negli oceani danneggiando la salute degli ecosistemi, sterminando animali e mettendo a rischio la salute umana. La soluzione consiste nella prevenzione della generazione dei rifiuti e in una loro migliore gestione a terra.
Infographic Il cambiamento climatico e i mari — 15/10/2015
Il cambiamento climatico sta riscaldando gli oceani, causando l’acidificazione degli ambienti marini e modificando i modelli meteorologici. Questo insieme di fattori spesso non fa che esacerbare la pressione esercitata dalle attività umane sui nostri mari, provocando la perdita di biodiversità marina.
Infographic image/x-icon Il suolo e il cambiamento climatico — 15/10/2015
Il suolo è un elemento importante (e spesso trascurato) del sistema climatico. Esso costituisce il secondo serbatoio o “sink” di carbonio dopo gli oceani. Ripristinare i principali ecosistemi terrestri e tornare a un uso sostenibile del suolo nelle aree urbane e rurali può contribuire a mitigare il cambiamento climatico e a favorire l’adattamento ad esso.
Infographic object code Il clima europeo sta cambiando — 15/10/2015
Il cambiamento climatico avrà serie conseguenze su ogni singolo aspetto delle nostre vite: la maggiore intensità e frequenza delle precipitazioni in molte parti d’Europa determinerà infatti alluvioni più frequenti e gravi. In altre parti d’Europa, inclusa l’Europa meridionale, l’aumento delle temperature e la riduzione delle precipitazioni faranno sì che in molte aree si verifichino periodi di siccità.
Infographic Siamo pronti ad affrontare il cambiamento climatico? — 15/10/2015
Il cambiamento climatico sta avendo una serie di conseguenze importanti per la nostra salute, gli ecosistemi e l’economia, conseguenze che si faranno sempre più gravi nei prossimi anni e che, se non affrontate adeguatamente, potrebbero comportare gravi costi in termini di salute umana e di danni a carico di ecosistemi, beni e infrastrutture.
Infographic audio/x-realaudio Cambiamento climatico e agricoltura — 15/10/2015
L’agricoltura contribuisce al cambiamento climatico e, a sua volta, ne subisce gli effetti. L’UE deve ridurre le emissioni di gas serra provenienti dall’agricoltura e rivedere i propri sistemi di produzione del cibo, al fine di affrontare il cambiamento climatico. Infatti, vista la crescente domanda mondiale e la corsa per accaparrarsi le risorse, la produzione e il consumo di cibo nell’UE dovrebbero essere considerati in un contesto più ampio. Ciò consentirebbe di creare le necessarie connessioni tra agricoltura, energia e sicurezza alimentare.
Infographic image/x-icon Far fronte al cambiamento climatico — 15/10/2015
Gli sforzi compiuti dall’Unione europea per ridurre le emissioni di gas serra stanno dando i risultati sperati. Infatti, l’UE sarà probabilmente in grado di raggiungere il suo obiettivo unilaterale di riduzione del 20 % delle emissioni rispetto al 1990 prima della scadenza prefissata del 2020. Inoltre, l’UE intende ridurre le emissioni interne di almeno il 40 % entro il 2030 e decarbonizzare ulteriorimente la propria economia entro il 2050. L’UE attualmente è responsabile di circa il 10 % delle emissioni globali di gas serra.
Infographic Tipi di carburante ed emissioni di gas serra — 23/11/2016
La domanda di trasporto è strettamente legata all’attività economica: nei periodi di crescita la produzione economica aumenta, si trasportano più merci e più persone viaggiano. L’impatto dei trasporti sulla salute umana, l’ambiente e i cambiamenti climatici è strettamente legato al carburante utilizzato. Sono già disponibili carburanti puliti, come l’elettricità, che possono costituire delle valide alternative alla benzina e al diesel. La durata dei viaggi contribuisce a determinare l’adeguatezza di un tipo di carburante.
Infographic Efficienza ed emissioni dei veicoli — 23/11/2016
Il trasporto su strada alimentato da combustibili fossili rappresenta la fonte più significativa di inquinamento atmosferico associato ai trasporti. Ogni veicolo rilascia sostanze inquinanti da diverse fonti.
Infographic Octet Stream Esposizione all’inquinamento atmosferico nelle città — 23/11/2016
Molti cittadini europei sono esposti a livelli nocivi di inquinamento atmosferico. Fino al 30 % dei cittadini europei che vivono in città è esposto a livelli di inquinamento atmosferico superiori agli standard di qualità dell’aria dell’UE. Circa il 98 % dei cittadini europei che vivono in città è esposto a livelli di inquinanti atmosferici ritenuti dannosi per la salute dalle più severe linee guida dell’Organizzazione mondiale della sanità.
Infographic Octet Stream Inquinamento acustico in Europa — 23/11/2016
L’inquinamento acustico è prodotto da diverse fonti e rappresenta una crescente preoccupazione di tipo ambientale. Gli effetti avversi dell’inquinamento acustico possono riguardare il benessere delle popolazioni umane esposte, lo stato di salute e la distribuzione degli animali selvatici, nonché la capacità di apprendimento a scuola dei bambini.
Infographic Octet Stream L’inversione termica intrappola l’inquinamento a livello del suolo — 23/11/2016
Gli eventi di inquinamento sono più probabili in condizioni di inversione termica. Nei mesi invernali, durante periodi prolungati di alta pressione, la radiazione solare raggiunge il suolo, riscaldandolo. Di notte, l’assenza di una copertura nuvolosa fa sì che il terreno dissipi rapidamente il calore e che l’aria a contatto con il suolo diventi più fredda. L’aria più calda sale e agisce come un coperchio, intrappolando l’aria fredda in prossimità del suolo. Anche l’inquinamento, incluso quello prodotto dal traffico su strada, rimane intrappolato; di conseguenza, lo strato di aria più vicino al suolo diventa sempre più inquinato. La situazione persiste finché le condizioni meteorologiche prevalenti non cambiano.
Infographic Emissioni di anidride carbonica prodotte dal trasporto passeggeri — 25/11/2016
Esistono numerose diverse opzioni di trasporto, ma scegliere quella che genera la minore quantità di emissioni non è sempre facile. Un modo per misurare l’impatto ambientale è prendere in considerazione le emissioni di CO2 per passeggero-chilometro percorso.
Infographic Obiettivi UE di riduzione delle emissioni di gas serra — 25/11/2016
L’UE ha stabilito diversi obiettivi per la riduzione degli effetti ambientali del settore dei trasporti europeo, incluse le sue emissioni di gas serra. Gli obiettivi relativi al settore dei trasporti concorrono all’obiettivo complessivo di ridurre le emissioni di gas serra dell’80-95 % entro il 2050.

Contenuto correlato

Vedere anche

Azioni del documento