Strumenti personali

prossimo
precedente
voci

Vai ai contenuti | Vai alla navigazione

Sound and independent information
on the environment

Tu sei qui: Home / Temi / Cambiamenti climatici / In primo piano

In primo piano

Cambia la lingua
Press Release L'Europa deve adattarsi per stare al passo con i cambiamenti climatici — 28/04/2013
Con il riscaldamento climatico, i produttori di vino europei potrebbero dover cambiare il tipo di uve che coltivano o l'ubicazione dei propri vigneti o, in alcuni casi, spostare la produzione verso altre aree. Questo è solo un esempio del modo in cui la società e l'economia Europeedevono adattarsi ai cambiamenti climatici, come emerge da una nuova relazione dell'Agenzia europea dell'ambiente (AEA).
Press Release Il traffico è ancora un pericolo per la salute dei cittadini di molte parti d’Europa — 27/11/2012
Il settore dei trasporti in Europa è responsabile della presenza dei livelli nocivi di sostanze atmosferiche inquinanti e di un quarto delle emissioni di gas a effetto serra presenti nell’Unione Europea. Secondo quanto emerso dall’ultima relazione dell’Agenzia europea dell’ambiente (AEA), molti dei conseguenti problemi ambientali possono essere affrontati intensificando gli sforzi per raggiungere i nuovi obiettivi fissati dall’UE.
Press Release Evidenza del cambiamento climatico in Europa: confermata la necessità di urgenti misure di adattamento — 21/11/2012
Il cambiamento climatico sta interessando tutte le regioni d'Europa, causando una vasta serie di ripercussioni sulla società e sull'ambiente. Secondo l'ultima valutazione pubblicata oggi dall'Agenzia europea per l'ambiente, si prevedono ulteriori effetti in futuro, con danni potenzialmente elevati in termini di costi.
Press Release Gas a effetto serra dell'UE nel 2011: un maggior numero di paesi è sulla buona strada per conseguire gli obiettivi di Kyoto; le emissioni scendono del 2,5 % — 24/10/2012
Le emissioni di gas a effetto serra nell'Unione Europea (UE) sono scese, in media, del 2,5 % dal 2010 al 2011, nonostante numerosi paesi abbiano aumentato le emissioni. Pressoché tutti i paesi europei sono, a livello singolo, sulla buona strada per adempiere ai propri impegni nell'ambito del protocollo di Kyoto rispetto allo scorso anno, secondo due relazioni pubblicate oggi dall'Agenzia europea dell'ambiente (AEA).
Press Release Previsto un aumento delle emissioni di gas a effetto serra nell’UE per il 2010 ma, sul lungo periodo, si confida su un prosieguo della riduzione — 07/10/2011
L’Unione europea è ancora sulla buona strada per conseguire l’obiettivo fissato dal protocollo di Kyoto di ridurre le proprie emissioni di gas a effetto serra, nonostante un aumento delle stesse del 2,4 % nel 2010, stando alle prime stime dell’Agenzia europea dell’ambiente (AEA). L’aumento del 2010 segue un calo del 7 % nel 2009, dovuto principalmente alla recessione economica e all’incremento della produzione di energie rinnovabili.
Press Release La biodiversità, i cambiamenti climatici e tu — 24/03/2010
Segnali ambientali 2010: storie di persone e del loro ambiente
Press Release object code Le emissioni non industriali sono fondamentali per il conseguimento degli obiettivi di Kyoto — 12/11/2009
Da una relazione dell'Agenzia europea per l'ambiente pubblicata in data odierna emerge che l'Unione europea e tutti gli Stati membri tranne uno sono sulla buona strada per ottemperare agli impegni di limitare e ridurre le emissioni di gas serra assunti nell'ambito del protocollo di Kyoto.
Press Release Octet Stream L’Europa deve dirigere la politica dei trasporti nella direzione giusta — 31/03/2009
In Europa, il trasporto continua a contribuire in maniera sproporzionata alle emissioni di gas ad effetto serra, alla cattiva qualità dell’aria ed al rumore; inoltre, utilizza tuttora modi efficienti per spostare persone e merci.
Press Release Octet Stream Siccità e consumo eccessivo di acqua in Europa — 17/03/2009
Dai campi da golf ai libri, dall'olio di oliva ai vaccini, tutti i beni e i servizi su cui contiamo, come molte delle nostre attività quotidiane, richiedono una risorsa vitale: l'acqua. Una recente relazione dell'Agenzia europea dell'ambiente (AEA) conferma che in molte parti d'Europa l'utilizzo dell'acqua è insostenibile e contiene raccomandazioni relative a un nuovo approccio nei confronti della gestione delle risorse idriche.
Press Release L'UE a 15 rispetta la tabella di marcia di Kyoto nonostante i risultati diseguali — 16/10/2008
L'UE a 15 dovrebbe conseguire il suo obiettivo congiunto di ridurre le emissioni di gas serra dell'8% nel periodo 2008-2012. Parte di questa riduzione deriverà dai progetti di riduzione delle emissioni che gli Stati membri dell’Unione finanzieranno in altri paesi, secondo un nuovo rapporto dell’Agenzia europea dell’ambiente (AEA).
Press Release L’UE non riduce le emissioni dei trasporti: necessari drastici miglioramenti e chiari obiettivi — 03/03/2008
Secondo una nuova relazione dell’Agenzia europea dell’ambiente, il settore dei trasporti nell’UE deve applicare misure rigorose per aiutare l’Europa a raggiungere i suoi obiettivi in materia di riduzione delle emissioni di gas a effetto serra.
Press Release object code L’UE può rispettare gli obiettivi di Kyoto — 27/11/2007
Secondo il nuovo rapporto dell’Agenzia europea dell’ambiente (AEA) pubblicato oggi a Copenaghen, gli Stati membri dell’UE a 15 potrebbero riuscire a rispettare, addiritttura a superare, l’obiettivo di Kyoto di ridurre entro il 2012 le emissioni di gas serra dell’8 % rispetto ai livelli del 1990; cio’ sarà possibile se gli Stati membri metteranno subito in atto tutte le politiche aggiuntive previste.
Press Release audio/x-realaudio Nel 2005 sono diminuite nell'UE le emissioni di gas a effetto serra — 15/06/2007
Stando alla relazione comunitaria annuale sull’inventario dei gas serra, elaborata dall’Agenzia europea dell’ambiente (AEA) a Copenaghen, le emissioni dei gas a effetto serra responsabili dei cambiamenti climatici sono diminuite tra il 2004 e il 2005.
Press Release object code Trasporti: ancora una volta in fondo alla classe di Kyoto — 26/02/2007
Secondo una relazione dell’Agenzia europea per l’ambiente (AEA), pubblicata oggi a Copenaghen, le emissioni di gas a effetto serra provenienti dal settore dei trasporti continuano a essere per l’Unione europea un impedimento importante, anche se evitabile, al raggiungimento degli obiettivi di Kyoto sui cambiamenti climatici.
Press Release Troff document Necessaria un’azione immediata dell’UE sugli obiettivi di Kyoto — 27/10/2006
“Se l’UE a 15 intende raggiungere l’obiettivo comune di Kyoto, tutti gli Stati membri devono affrontare senza indugio il problema delle emissioni di gas serra” ammonisce una nuova relazione dell’Agenzia europea dell’ambiente (AEA).
Press Release Troff document Nuovo sistema di monitoraggio dell'inquinamento atmosferico basato sul Web — 18/07/2006
Ozone Web, il nuovo strumento disponibile su Internet, presentato oggi a Copenaghen dalla Agenzia europea dell'ambiente (AEA), offre agli utenti per la prima volta la possibilità di controllare e seguire l'evoluzione degli episodi di inquinamento provocati dall'ozono a livello del suolo su una scala paneuropea.
Press Release Troff document L'Europa soffre il caldo: il cambiamento climatico in cima all'elenco delle sfide ambientali — 29/11/2005
Decisori politici, aziende e singoli devono intervenire adesso su una serie di questioni ambientali, altrimenti pagheranno a caro prezzo la loro inazione
Press Release Troff document L'Europa può creare un futuro con basse emissioni — 29/06/2005
L'Agenzia europea dell'ambiente di Copenaghen ha individuato alcune soluzioni per conseguire il contributo dell'Europa all'obiettivo relativo al cambiamento climatico globale
Press Release Troff document L'aumento della produzione di elettricità nel 2003 innalza le emissioni di gas ad effetto serra nell'Unione europea — 21/06/2005
Dopo la flessione registrata nel 2002, nell'Unione europea le emissioni di gas ad effetto serra, responsabili del cambiamento del clima, hanno ripreso ad aumentare nel corso dell'anno successivo. In particolare, nei 15 vecchi stati membri (UE-15) le emissioni si sono innalzate di 53 milioni di tonnellate (1,3%) nel periodo 2002-2003. L'ultima relazione annuale sulle emissioni di gas ad effetto serra dell'Agenzia europea per l'ambiente denuncia un incremento complessivo pari all'1,5% delle emissioni provenienti dall'UE-25.
Press Release Troff document L'Europa ha bisogno di strategie di adattamento per limitare gli effetti del cambiamento climatico — 18/08/2004
Tempeste, inondazioni, siccità ed altri eventi meteorologici estremi sempre più frequenti e onerosi sul piano economico. Maggiore piovosità nell'Europa settentrionale, ma clima più secco nelle zone meridionali, che in alcune zone potrebbe minacciare l'agricoltura. Ondate di calore sempre più frequenti ed intense, con conseguenze spesso letali per gli anziani e le persone di costituzione più debole. Scioglimento dei ghiacciai: tre quarti di quelli delle Alpi svizzere scompariranno entro il 2050. Innalzamento del livello dei mari nei secoli a venire.
Press Release Troff document Le emissioni di gas ad effetto serra nell'UE-15 sono in diminuzione dopo due anni di crescita — 15/07/2004
Le emissioni dei gas ad effetto serra, che condizionano il cambiamento climatico nell'Unione europea, sono leggermente diminuite dopo due anni di crescita, portando l'Unione europea un po' più vicino al suo obiettivo di riduzione delle emissioni dell'8% nei prossimi otto anni.
Press Release Troff document Le misure nazionali sinora adottate o programmate non sono sufficienti a soddisfare gli obiettivi dell’UE in materia di emissioni di gas serra — 02/12/2003
Secondo le nuove proiezioni elaborate dall’Agenzia europea dell’ambiente, l’Unione europea e numerosi Stati membri non riusciranno a raggiungere gli obiettivi fissati dal Protocollo di Kyoto per la limitazione delle emissioni di gas ad effetto serra basandosi solo sulle politiche e misure nazionali sinora realizzate o programmate.
Press Release Troff document La maggior parte dei paesi dell'Europa centrale e orientale sono sulla buona strada per raggiungere gli obiettivi di Kyoto — 02/12/2003
Sette paesi dell'Europa centrale e orientale in procinto di aderire all'Unione europea sono sulla buona strada per raggiungere i propri obiettivi di riduzione delle emissioni di gas serra, stabiliti nell'ambito del protocollo di Kyoto sui cambiamenti climatici, e, come rivelano le loro più recenti proiezioni, in molti casi con un ampio margine.
Press Release Troff document I livelli estivi dello smog superano la soglia critica due giorni su tre — 26/10/2001

Geographical coverage

[+] Show Map

Azioni del documento

Commenti

Agenzia europea dell'ambiente (AEA)
Kongens Nytorv 6
1050 Copenaghen K
Danimarca
Telefono: +45 3336 7100