Coste e mari - messaggio principale 1

Cambia la lingua
SOER 2010 Message (Deprecated) Pubblicato 05/09/2013
Nel mar Nero, Mediterraneo e Baltico, nell’oceano Atlantico nord orientale e nell’Artico si osserva il degrado degli ecosistemi marino-costieri. Questa tendenza è causata da pesca, agricoltura, utilizzo industriale di sostanze chimiche, sviluppo turistico, navigazione, sfruttamento energetico e altre attività marittime. È possibile che il cambiamento climatico previsto aumenti l’impatto di queste attività in tutti i mari e nell’Artico.
Azioni del documento
Abbonamenti
Registrati per ricevere le nostre relazioni (in formato cartaceo e/o elettronico) e la nostra newsletter elettronica trimestrale.
Seguiteci
 
 
 
 
 
Agenzia europea dell'ambiente (AEA)
Kongens Nytorv 6
1050 Copenaghen K
Danimarca
Telefono: +45 3336 7100