Strumenti personali

Notifiche
Ricevi le notifiche sui nuovi rapporti e prodotti. Frequenza: 3-4 e-mail al mese.
Abbonamenti
Registrati per ricevere le nostre relazioni (in formato cartaceo e/o elettronico) e la nostra newsletter elettronica trimestrale.
Seguiteci
Twitter icon Twitter
Icona Facebook Facebook
Icona YouTube Canale YouTube
RSS logo RSS Feeds
Maggiori informazioni

Write to us Write to us

For the public:


For media and journalists:

Contact EEA staff
Contact the web team
FAQ

Call us Call us

Reception:

Phone: (+45) 33 36 71 00
Fax: (+45) 33 36 71 99


prossimo
precedente
voci

Vai ai contenuti | Vai alla navigazione

Sound and independent information
on the environment

Tu sei qui: Home / Temi / Scenari ambientali / Scenari e studi di prospettiva – attività dell'AEA

Scenari e studi di prospettiva – attività dell'AEA

Cambia la lingua
L'AEA valuta le prospettive a lungo termine per l'ambiente in Europa e le conseguenze delle scelte politiche chiave, usando vari approcci metodologici. Lo scopo consiste nell'aggiungere valore alle attuali discussioni politiche, producendo informazioni in maniera coerente con una prospettiva più ampia e a più lungo termine, e nell'aiutare ad organizzare i sistemi informativi ambientali europei per includere le informazioni sulle tendenze future. L'AEA contribuisce anche con le sue conoscenze e competenze alle valutazioni basate sugli scenari a livello paneuropeo e globale, come la valutazione degli ecosistemi del millennio o gli scenari GEO-4 dell'UNEP.

 

Le attività legate agli scenari dell'AEA contribuiscono alla prospettiva a lungo termine della relazione europea sullo "stato dell'ambiente" che viene pubblicata ogni cinque anni. Nel 2005 sono state pubblicate la relazione L'ambiente europeo – stato e previsioni e la relazione complementare Previsioni per l'ambiente europeo, che trattano in modo integrato una serie di problematiche ambientali e i loro fattori trainanti comuni ed evidenziano le prospettive per l'ambiente in Europa fino al 2030 e oltre. Una pubblicazione analoga è in programma per il 2010.

Le previsioni sono anche una componente dei processi di valutazione regolare, per esempio dei processi di rendicontazione degli indicatori e delle emissioni di gas a effetto serra dell'AEA. Gli studi di previsione e gli indicatori vengono analizzati regolarmente. La revisione dei modelli quantitativi è un'altra prassi frequente.

PRELUDE (PRospective Environmental analysis of Land Use Development in Europe) utilizza un mix innovativo di illustrazioni, testi e modelli all'avanguardia per simulare cinque scenari ambientali contrastanti del futuro per un'Europa soggetta a modelli mutevoli di sfruttamento del suolo, cambiamento climatico, agricoltura e demografia. Una nuova area per le valutazioni basate sugli scenari è l'analisi dei servizi ecosistemici.

L'AEA è impegnata anche in processi legati a scenari a livello paneuropeo e internazionale. The pan-European environment: glimpses into an uncertain future esamina i fattori trainanti chiave e le incertezze dei futuri cambiamenti ambientali per la regione paneuropea. L'AEA ha contribuito anche alla relazione Previsione ambientale globale 4 dell'UNEP e alla valutazione degli ecosistemi del millennio.

Favorisce inoltre il rafforzamento delle capacità per lo sviluppo di scenari nei suoi paesi membri con regolari programmi d'informazione e formazione.

 

Geographical coverage

[+] Show Map

Azioni del documento

Commenti

Agenzia europea dell'ambiente (AEA)
Kongens Nytorv 6
1050 Copenaghen K
Danimarca
Telefono: +45 3336 7100