Strumenti personali

prossimo
precedente
voci

Vai ai contenuti | Vai alla navigazione

Sound and independent information
on the environment

Tu sei qui: Home / Temi / Ambiente e salute / A proposito di ambiente e salute

A proposito di ambiente e salute

Un ambiente pulito è fondamentale per la salute e il benessere umano. Tuttavia, le interazioni tra l'ambiente e la salute umana sono estremamente complesse e difficili da valutare. Questo rende il ricorso al principio di prudenza particolarmente utile. Gli impatti meglio conosciuti sulla salute sono associati all'inquinamento atmosferico, alla scarsa qualità dell'acqua e a condizioni igienico-sanitarie insufficienti. Molto meno si sa sugli impatti sulla salute delle sostanze chimiche pericolose. Il rumore è una questione emergente per l'ambiente e la salute. Anche il cambiamento climatico, l'impoverimento dell'ozono stratosferico, la perdita di biodiversità e il degrado del suolo possono incidere sulla salute umana.

In Europa, le principali preoccupazioni per la salute in relazione all'ambiente riguardano l'inquinamento atmosferico all'esterno e all'interno degli edifici, la scarsa qualità dell'acqua, le scarse condizioni igienico-sanitarie e le sostanze chimiche pericolose. Tra gli effetti sulla salute si annoverano: malattie respiratorie e cardiovascolari, tumori, asma e allergie e disturbi della riproduzione e del neurosviluppo.

Il particolato fine e l'ozono a livello del suolo sono le minacce principali provenienti alla salute umana dall'inquinamento atmosferico. Il programma Aria pulita per l'Europa (CAFE) dell'Unione europea ha stimato un totale di 348 000 decessi prematuri l'anno dovuti all'esposizione al particolato fine (PM2,5). A questo livello di esposizione, l'aspettativa media di vita si riduce di circa un anno.

Nel Libro verde dell'Unione europea sull'esposizione al rumore si legge che circa il 20% della popolazione europea è esposto a livelli di rumore che gli esperti sanitari considerano inaccettabili, in quanto possono causare fastidio, disturbi del sonno ed effetti negativi sulla salute.

I trasporti, soprattutto nelle aree urbane, sono una delle cause principali dell'esposizione umana all'inquinamento atmosferico e acustico.

Molto meno si sa sugli impatti sulla salute delle sostanze chimiche. Vi è una preoccupazione crescente per gli effetti dell'esposizione alle miscele di sostanze chimiche a bassi livelli e per periodi prolungati nel corso della nostra esistenza, in particolare durante la prima infanzia e la gravidanza.

Le sostanze chimiche persistenti con effetti a lungo termine, come il bifenile policlorurato (PCB) e i clorofluorocarburi (CFC), e quelle usate in strutture di lunga durata, come per esempio i materiali da costruzione, possono presentare rischi anche dopo che la loro produzione è stata sospesa.

Molti inquinanti che sono notoriamente dannosi per la salute umana vengono gradualmente sottoposti al controllo normativo. Vi sono però problematiche emergenti in relazione alle quali poco si sa dei percorsi ambientali e degli effetti sulla salute. Ne sono un esempio i campi elettromagnetici, le sostanze farmaceutiche nell'ambiente e alcune malattie infettive (la cui diffusione potrebbe essere influenzata dai cambiamenti climatici). Si dovrebbe incoraggiare lo sviluppo di meccanismi di allerta al fine di abbreviare il lasso di tempo tra il rilevamento di un potenziale pericolo e un'azione o intervento politico.

La salute umana è sempre stata minacciata da pericoli naturali come tempeste, alluvioni, incendi, frane e siccità. Le loro conseguenze sono ora aggravate da una mancanza di preparazione e da azioni umane come la deforestazione, i cambiamenti climatici e la perdita di biodiversità.

Geographical coverage

[+] Show Map

Azioni del documento

Commenti

Abbonamenti
Registrati per ricevere le nostre relazioni (in formato cartaceo e/o elettronico) e la nostra newsletter elettronica trimestrale.
Seguiteci
 
 
 
 
 
Agenzia europea dell'ambiente (AEA)
Kongens Nytorv 6
1050 Copenaghen K
Danimarca
Telefono: +45 3336 7100