Tu sei qui: Home / Segnali – Benessere e ambiente / Segnali 2013 / Zoom su... / Una fotografia degli aerosol al livello globale

Una fotografia degli aerosol al livello globale

Cambia la lingua
Article Pubblicato 30/07/2013 Ultima modifica 30/07/2013 13:07
«Le polveri africane» provenienti dal Sahara sono una delle fonti naturali di particolato atmosferico. Il clima estremamente secco e caldo crea turbolenze che possono spingere le polveri verso l'alto ad una altezza di 4-5 km. Le particelle possono rimanere a queste altezze per settimane o mesi e sono spesso disperse in tutta Europa.
Simulazione delle particelle contenute nell'atmosfera

Simulazione delle particelle contenute nell'atmosfera  Image © William Putman, NASA/Goddard

L'aerosol marino è un'altra fonte di particolato che può contribuire fino all'80% del contenuto di polveri in aria in certe zone costiere. L'aerosol è costituito principalmente da sale, spazzato in aria da forti venti.

Le eruzioni vulcaniche, ad esempio in Islanda o nel Mediterraneo, possono anche produrre picchi transitori di particolato in sospensione in Europa.

Gli incendi di boschi e pascoli in Europa bruciano una media di quasi 600 000 ettari di terreno all'anno (grosso modo due volte e mezza la superficie del Lussemburgo) e sono una fonte significativa di inquinamento atmosferico. Purtroppo si presume che nove volte su dieci gli incendi sono causati direttamente o indirettamente dagli esseri umani, per esempio da crimini dolosi, da mozziconi di sigaretta, da fuochi di campo o dalla bruciatura dei residui dei raccolti.

Una simulazione delle particelle contenute nell'atmosfera e dei loro movimenti da parte della NASA

Le polveri (in rosso) si  sollevano dalla superficie terrestre, il sale marino (in blu) è trasportato vorticosamente all'interno dei cicloni, il fumo (in verde) si leva dagli incendi, e i solfati (in bianco) sono emessi dai vulcani e dai combustibili fossili.

Questa fotografia degli aerosol al livello globale è il risultato di una simulazione GEOS-5 ad una risoluzione di 10 chilometri. Crediti delle immagini: William Putman, NASA/Goddard; www.nasa.gov/multimedia/imagegallery/

Geographic coverage

Earth
Azioni del documento
archiviato sotto: ,
Agenzia europea dell'ambiente (AEA)
Kongens Nytorv 6
1050 Copenaghen K
Danimarca
Telefono: +45 3336 7100