Strumenti personali

Notifiche
Ricevi le notifiche sui nuovi rapporti e prodotti. Frequenza: 3-4 e-mail al mese.
Abbonamenti
Registrati per ricevere le nostre relazioni (in formato cartaceo e/o elettronico) e la nostra newsletter elettronica trimestrale.
Seguiteci
Twitter icon Twitter
Icona Facebook Facebook
Icona YouTube Canale YouTube
RSS logo RSS Feeds
Maggiori informazioni

Write to us Write to us

For the public:


For media and journalists:

Contact EEA staff
Contact the web team
FAQ

Call us Call us

Reception:

Phone: (+45) 33 36 71 00
Fax: (+45) 33 36 71 99


prossimo
precedente
voci

Vai ai contenuti | Vai alla navigazione

Sound and independent information
on the environment

Tu sei qui: Home / Sala stampa / Comunicati stampa / Videogioco gratuito sull'ambiente in 26 lingue

Videogioco gratuito sull'ambiente in 26 lingue

Cambia la lingua
In tutta Europa è ora disponibile un videogioco che consente di divertirsi e di approfondire le proprie conoscenze sull'ambiente. Il videogioco, intitolato "Honoloko", è stato lanciato in 26 lingue dall'Agenzia europea dell'ambiente (AEA) di Copenaghen ed è disponibile gratuitamente su Internet.

Comunicato stampa


25 agosto 2005


Videogioco gratuito sull'ambiente in 26 lingue


In tutta Europa è ora disponibile un videogioco che consente di divertirsi e di approfondire le proprie conoscenze sull'ambiente. Il videogioco, intitolato "Honoloko", è stato lanciato in 26 lingue dall'Agenzia europea dell'ambiente (AEA) di Copenaghen ed è disponibile gratuitamente su Internet.

Honoloko è concepito come un gioco da tavolo. Mentre esplora un'isola, il giocatore è continuamente confrontato con domande sul suo comportamento ambientale e, in base alle risposte, ottiene un certo punteggio. Il gioco è destinato ai bambini tra gli 8 e i 12 anni, con l'obiettivo di sensibilizzare alle tematiche ambientali e di favorire un nuovo atteggiamento nei loro confronti. All'inizio dell'anno sul sito web dell'AEA è stata aperta la Kids' Zone, lo spazio multilingue riservato ai bambini nel quale vengono presentate informazioni sull'ambiente.

"Il gioco, che proponiamo direttamente sul nostro sito, è anche a disposizione degli enti e delle organizzazioni ambientali che a loro volta intendano integrarlo nel proprio sito web", ha affermato la prof.ssa Jacqueline McGlade, direttore esecutivo dell'AEA. "A lungo termine ci auguriamo che Honoloko stimoli i produttori privati di giochi ad integrare le questioni ambientali nei loro videogiochi".

Il gioco Honoloko esiste nelle lingue ufficiali dell'UE, nonché in bulgaro, islandese, norvegese, rumeno, russo e turco ed è stato sviluppato in collaborazione tra l'Ufficio regionale per l'Europa dell'Organizzazione mondiale della sanità e l'Agenzia europea dell'ambiente.

Al pari della Kids' Zone sul sito web, il gioco si propone di dimostrare l'interazione esistente tra ambiente e salute, in modo comprensibile ai bambini. Esso mostra peraltro come i cambiamenti comportamentali individuali, per quanto modesti in apparenza, possono in realtà avere un impatto significativo a livello europeo.

La Kids' Zone ruota intorno alla figura dell'eco-agente. Il giocatore è invitato a diventare un eco-agente e partirà per missioni riguardanti le diverse aree: prodotti chimici, trasporti, acqua, aria e cambiamento climatico. Il giocatore comincia come allievo e solo dopo aver migliorato le proprie conoscenze e superato una serie di prove può diventare eco agente a tutti gli effetti. A quel punto sarà in grado di confrontarsi con altri eco agenti e potrà migliorare il proprio punteggio superando dei quiz.

Honoloko è disponibile all'indirizzo http://www.honoloko.com e la Kids' Zone del sito web dell'AEA all'indirizzo: http://ecoagents.eea.europa.eu.

Informazioni sull'Agenzia europea dell'ambiente


L'Agenzia europea dell'ambiente è il principale organismo pubblico in Europa incaricato di fornire informazioni pertinenti ed affidabili sia ai decisori che all'opinione pubblica in materia di ambiente. Operante a Copenaghen sin dal 1994, l'AEA è il fulcro della rete europea di informazione e osservazione ambientale (EIONET), una rete composta da circa 300 organismi in tutta Europa attraverso i quali essa raccoglie e divulga informazioni e dati in merito all'ambiente. L'Agenzia, organismo comunitario, è aperta a tutte le nazioni che ne condividono gli obiettivi. Attualmente è costituita da 31 paesi membri, ossia i 25 Stati membri dell'Unione europea, i tre paesi candidati all'adesione all'Unione europea (Bulgaria, Romania, e Turchia), nonché Islanda, Liechtenstein e Norvegia. È stato inoltre siglato un accordo di adesione con la Svizzera. Gli Stati dei Balcani occidentali, ossia Albania, Bosnia-Erzegovina, Croazia, l'ex Repubblica iugoslava di Macedonia, Serbia e Montenegro, hanno presentato domanda di adesione all'Agenzia.



Geographical coverage

[+] Show Map

Azioni del documento

Commenti

Registrati subito
Ricevi le notifiche sui nuovi rapporti e prodotti. Attualmente disponiamo di 33122 abbonati. Frequenza: 3-4 mail al mese.
Notifiche d'archivio
Seguiteci
 
 
 
 
 
Agenzia europea dell'ambiente (AEA)
Kongens Nytorv 6
1050 Copenaghen K
Danimarca
Telefono: +45 3336 7100