Strumenti personali

Notifiche
Ricevi le notifiche sui nuovi rapporti e prodotti. Frequenza: 3-4 e-mail al mese.
Abbonamenti
Registrati per ricevere le nostre relazioni (in formato cartaceo e/o elettronico) e la nostra newsletter elettronica trimestrale.
Seguiteci
Twitter icon Twitter
Icona Facebook Facebook
Icona YouTube Canale YouTube
RSS logo RSS Feeds
Maggiori informazioni

Write to us Write to us

For the public:


For media and journalists:

Contact EEA staff
Contact the web team
FAQ

Call us Call us

Reception:

Phone: (+45) 33 36 71 00
Fax: (+45) 33 36 71 99


prossimo
precedente
voci

Vai ai contenuti | Vai alla navigazione

Sound and independent information
on the environment

Tu sei qui: Home / Sala stampa / Comunicati stampa

Comunicati stampa

Cambia la lingua
Press Release Octet Stream Acqua di qualità eccellente nella maggior parte delle zone di balneazione in Europa — 27/05/2014
Nel 2013 l'acqua delle spiagge, dei fiumi e dei laghi in Europa è risultata generalmente di qualità elevata: oltre il 95% di queste zone risponde ai requisiti minimi. Secondo i dati, le acque di balneazione costiere si attestano leggermente davanti a quelle lacustri o fluviali.
Press Release L'inquinamento atmosferico provoca ancora danni alla salute in Europa — 15/10/2013
Circa il 90 % delle persone che vive nelle città dell'Unione europea (UE) e’ esposto a livelli di inquinanti atmosferici ritenuti nocivi per la salute dall'Organizzazione mondiale della sanità (OMS). Questa la conclusione dell'ultimo rapporto sulla qualità dell'aria in Europa e pubblicato dall'Agenzia europea per l'ambiente (AEA).
Press Release Acque di balneazione in costante miglioramento in Europa — 21/05/2013
Il 94% delle zone di balneazione nell'Unione europea soddisfa le norme minime di qualità dell'acqua. Questo è quanto emerge dal rapporto annuale sulla qualità delle acque di balneazione in Europa stilato dall'Agenzia europea dell'ambiente, nel quale si legge anche che la qualità è eccellente nel 78% delle zone e che il numero delle località che soddisfano le norme minime è aumentato del 2% rispetto al rapporto dello scorso anno.
Press Release L'Europa deve adattarsi per stare al passo con i cambiamenti climatici — 28/04/2013
Con il riscaldamento climatico, i produttori di vino europei potrebbero dover cambiare il tipo di uve che coltivano o l'ubicazione dei propri vigneti o, in alcuni casi, spostare la produzione verso altre aree. Questo è solo un esempio del modo in cui la società e l'economia Europeedevono adattarsi ai cambiamenti climatici, come emerge da una nuova relazione dell'Agenzia europea dell'ambiente (AEA).
Press Release In Austria e Germania i livelli più alti di riciclo, il Regno Unito e l’Irlanda mostrano invece l’incremento più rapido — 19/03/2013
Nel 2010 Austria, Germania e Belgio hanno riciclato la proporzione più alta di rifiuti urbani in Europa ma, anche se diversi paesi hanno incrementato rapidamente i livelli di riciclo, l’Europa spreca ancora ingenti quantità di risorse preziose conferendole in discarica, e molti paesi rischiano di venir meno agli obiettivi di riciclo legalmente vincolanti.
Press Release Ridurre il costo della salute di 45 miliardi di euro dovuto all'inquinamento atmosferico causato dagli autocarri — 28/02/2013
I pedaggi stradali per gli automezzi pesanti (HGV o autocarri) dovrebbero rispecchiare i vari effetti sulla salute relativi all'inquinamento dovuto al traffico in diversi paesi europei. Ciò significa che i pedaggi dovrebbero essere più cari in alcuni paesi rispetto ad altri, secondo un'analisi dell'Agenzia europea dell’ambiente (AEA).
Press Release Il traffico è ancora un pericolo per la salute dei cittadini di molte parti d’Europa — 27/11/2012
Il settore dei trasporti in Europa è responsabile della presenza dei livelli nocivi di sostanze atmosferiche inquinanti e di un quarto delle emissioni di gas a effetto serra presenti nell’Unione Europea. Secondo quanto emerso dall’ultima relazione dell’Agenzia europea dell’ambiente (AEA), molti dei conseguenti problemi ambientali possono essere affrontati intensificando gli sforzi per raggiungere i nuovi obiettivi fissati dall’UE.
Press Release Evidenza del cambiamento climatico in Europa: confermata la necessità di urgenti misure di adattamento — 21/11/2012
Il cambiamento climatico sta interessando tutte le regioni d'Europa, causando una vasta serie di ripercussioni sulla società e sull'ambiente. Secondo l'ultima valutazione pubblicata oggi dall'Agenzia europea per l'ambiente, si prevedono ulteriori effetti in futuro, con danni potenzialmente elevati in termini di costi.
Press Release Gas a effetto serra dell'UE nel 2011: un maggior numero di paesi è sulla buona strada per conseguire gli obiettivi di Kyoto; le emissioni scendono del 2,5 % — 24/10/2012
Le emissioni di gas a effetto serra nell'Unione Europea (UE) sono scese, in media, del 2,5 % dal 2010 al 2011, nonostante numerosi paesi abbiano aumentato le emissioni. Pressoché tutti i paesi europei sono, a livello singolo, sulla buona strada per adempiere ai propri impegni nell'ambito del protocollo di Kyoto rispetto allo scorso anno, secondo due relazioni pubblicate oggi dall'Agenzia europea dell'ambiente (AEA).
Press Release OpenOffice.org Impress presentation template Molti europei sono ancora esposti a sostanze inquinanti atmosferiche nocive — 24/09/2012
Quasi un terzo degli abitanti delle città europee è esposto a concentrazioni eccessive di particolato in sospensione nell’aria (PM) Il particolato è una delle sostanze inquinanti più nocivi per la salute umana in quanto penetra nelle parti sensibili dell’apparato respiratorio. L’UE ha compiuto dei progressi nel corso degli ultimi decenni nella riduzione delle sostanze inquinanti atmosferiche che provocano acidificazione, ma una nuova relazione pubblicata oggi dall’Agenzia europea dell’ambiente (AEA) indica che molte parti d’Europa continuano ad avere persistenti problemi per quanto riguarda le concentrazioni all’aperto di PM e ozono troposferico.
Press Release Acque pulite nella maggior parte delle destinazioni turistiche dell’UE — 23/05/2012
Buone notizie per chi progetta una vacanza in spiaggia in Europa per quest'estate. Il 92,1% delle acque di balneazione dell'Unione europea soddisfano attualmente gli standard minimi di qualità fissati dalla direttiva sulle acque di balneazione. Tale percentuale comprende il Serpentine Lake di Londra, cioè il lago che ospiterà diverse manifestazioni olimpiche incluse la gara di nuoto di fondo e la sezione nuoto del triathlon.
Press Release L’Europa deve usare l’acqua in modo più efficiente — 13/03/2012
L’Europa deve raddoppiare gli sforzi per migliorare l’efficienza idrica se non vuole indebolire la sua economia, questo è quanto emerge da un nuovo rapporto dell’Agenzia europea dell’ambiente (AEA). L’uso inefficiente dell’acqua produce un forte impatto sulle risorse necessarie per gli ecosistemi e le persone, entrambi elementi vitali per la produttività e la sicurezza europea.
Press Release Concorso video riservato ai giovani: condividi la tua idea di futuro sostenibile e vinci un premio in contanti — 09/02/2012
Qual è la tua visione di vita sostenibile da qui a 20 anni? Il concorso "Generazione '92" offre ai giovani europei nati nel 1991, nel 1992 o nel 1993 l’opportunità di mostrare, attraverso la realizzazione di un video, la propria idea di futuro sostenibile. I vincitori saranno invitati a prendere parte a un evento sullo sviluppo sostenibile a Copenaghen il 5 giugno. I migliori video selezionati vinceranno inoltre un premio in contanti per un totale di 6 000 EUR. I video potranno essere inviati tra il 1° marzo e il 2 aprile.
Press Release Il settore europeo dei trasporti deve essere ambizioso per raggiungere gli obiettivi fissati — 10/11/2011
Le emissioni di molte sostanze inquinanti dal settore dei trasporti sono calate nel 2009. Questa riduzione, tuttavia, potrebbe essere soltanto un effetto temporaneo della flessione economica, secondo quanto emerso dall’ultima relazione annuale sulle emissioni dei trasporti redatta dall'Agenzia europea dell'ambiente (AEA). Il Transport and Environment Reporting Mechanism (TERM) studia l’impatto ambientale dei trasporti. Per la prima volta, il rapporto prende in esame un insieme completo di obiettivi quantitativi proposti dalla Commissione europea nella ‘tabella di marcia (roadmap)’ sui trasporti del 2011.
Press Release Previsto un aumento delle emissioni di gas a effetto serra nell’UE per il 2010 ma, sul lungo periodo, si confida su un prosieguo della riduzione — 07/10/2011
L’Unione europea è ancora sulla buona strada per conseguire l’obiettivo fissato dal protocollo di Kyoto di ridurre le proprie emissioni di gas a effetto serra, nonostante un aumento delle stesse del 2,4 % nel 2010, stando alle prime stime dell’Agenzia europea dell’ambiente (AEA). L’aumento del 2010 segue un calo del 7 % nel 2009, dovuto principalmente alla recessione economica e all’incremento della produzione di energie rinnovabili.
Press Release La valutazione paneuropea chiede: “Che cosa sappiamo di risorse idriche ed economia verde?” — 21/09/2011
Oggi i ministri si riuniranno ad Astana, in Kazakstan, per discutere di risorse idriche e realizzazione di un’economia più verde in occasione della settima Conferenza ministeriale “Ambiente per l’Europa”, che si terrà dal 21 al 23 settembre 2011. A sostegno della Conferenza, l’Agenzia europea dell’ambiente (AEA) sta per avviare un’innovativa relazione di “valutazione delle valutazioni”, che conterrà raccomandazioni sul modo più adeguato di armonizzare le informazioni ambientali e l’attività politica.
Press Release Ambiente: le acque di balneazione europee continuano ad essere di buona qualità — 16/06/2011
La qualità delle acque di balneazione in Europa è leggermente diminuita tra il 2009 e il 2010, ma il livello complessivo è rimasto comunque elevato. Oltre 9 zone di balneazione su 10 rispondono attualmente ai requisiti minimi.
Press Release Ambiente: grazie a nuove mappe i cittadini europei hanno una panoramica dell’inquinamento atmosferico causato da fonti diffuse — 26/05/2011
Il registro su scala europea ha la finalità di aiutare i cittadini europei a partecipare attivamente alle decisioni relative all’ambiente. La Commissione europea e l’Agenzia europea per l’ambiente, in stretta collaborazione con il Centro comune di ricerca (il servizio scientifico interno della Commissione) hanno pubblicato oggi on line nuove mappe che permettono ai cittadini per la prima volta di localizzare le principali fonti diffuse di inquinamento atmosferico come i trasporti e l’aviazione. Nelle 32 nuove mappe vengono indicati i luoghi di emissione di alcuni inquinanti come gli ossidi d’azoto e il particolato. Le mappe integrano i dati esistenti relativi alle emissioni dei singoli impianti industriali disponibili presso il registro europeo delle emissioni e dei trasferimenti di sostanze inquinanti (PRTR europeo).
Press Release application/x-ica Ambiente incontaminato o crescita economica? L’Europa può averli entrambi! — 30/11/2010
L'Agenzia europea dell'ambiente (AEA) ha pubblicato oggi la sua quarta relazione "L’ambiente in Europa - Stato e prospettive" (SOER 2010), una valutazione esauriente di come e perché sta cambiando l'ambiente in Europa e di cosa stiamo facendo a riguardo. SOER 2010 conclude che un approccio completamente integrato, volto a trasformare l'Europa in un'economia verde ed efficiente sotto il profilo delle risorse, può garantire un ambiente sano, nonché promuovere la prosperità e la coesione sociale.
Press Release Le acque di balneazione dell'UE continuano ad essere di alta qualità — 10/06/2010
La pulizia delle acque di balneazione è fondamentale sia dal punto di vista economico, per settori cruciali come quello del turismo, sia per la sopravvivenza di specie animali e vegetali. Secondo la relazione annuale sulle acque di balneazione presentata dalla Commissione europea e dall'Agenzia europea dell'ambiente, il 96% dei siti di balneazione costieri e il 90% dei siti di balneazione in riva a fiumi e laghi rispettano i requisiti minimi per il 2009. La relazione indica inoltre come ottenere informazioni dettagliate e aggiornate sui siti di balneazione.
Press Release object code I trasporti in Europa stanno diventando più verdi? In parte. — 27/04/2010
Se da un lato, grazie ai progressi tecnologici, si producono veicoli più ecologici, dall’altro un numero sempre più elevato di passeggeri e merci percorre distanze sempre più lunghe, annullando così i vantaggi acquisiti in termini di efficienza. Sulla base di un'analisi delle tendenze a lungo termine, una nuova relazione dell’Agenzia europea dell'ambiente (AEA) invita a elaborare una visione chiara che definisca il sistema dei trasporti in Europa entro il 2050 e politiche coerenti per realizzarlo.
Press Release La biodiversità, i cambiamenti climatici e tu — 24/03/2010
Segnali ambientali 2010: storie di persone e del loro ambiente
Press Release object code Le emissioni non industriali sono fondamentali per il conseguimento degli obiettivi di Kyoto — 12/11/2009
Da una relazione dell'Agenzia europea per l'ambiente pubblicata in data odierna emerge che l'Unione europea e tutti gli Stati membri tranne uno sono sulla buona strada per ottemperare agli impegni di limitare e ridurre le emissioni di gas serra assunti nell'ambito del protocollo di Kyoto.
Press Release Octet Stream Inquinamento: il nuovo registro europeo rende accessibili al pubblico le informazioni sulle emissioni degli impianti industriali in Europa — 09/11/2009
La Commissione europea e l'Agenzia europea dell'ambiente hanno inaugurato oggi un nuovo registro integrato delle emissioni e dei trasferimenti di sostanze inquinanti (E-PRTR). Il registro contiene informazioni sulle emissioni di sostanze inquinanti nell’aria, nell'acqua e nel suolo rilasciate da complessi industriali in tutta Europa. Vi figurano i dati annuali relativi a 91 sostanze e ad oltre 24 000 complessi operanti in 65 attività economiche. Vi si trovano anche altre informazioni, come la quantità e il tipo di rifiuti trasferiti negli impianti preposti al loro trattamento, sia all’interno che al di fuori di ciascun paese.
Press Release Migliora la qualità delle acque di balneazione nell'UE — 11/06/2009
Oggi la Commissione europea e l'Agenzia europea dell'ambiente (AEA) hanno presentato la relazione annuale sulla qualità delle acque di balneazione annunciando che nel 2008 la maggior parte dei siti di balneazione nell'Unione europea ha rispettato le norme igieniche dell'UE. Durante la stagione balneare dell'anno scorso il 96% delle zone di balneazione costiere e il 92% dei siti di balneazione lungo i fiumi e sui laghi ha rispettato gli standard minimi. Grazie alla relazione i milioni di persone che ogni estate frequentano le spiagge in Europa potranno avere informazioni utili sulla qualità delle acque.
Press Release Octet Stream L’Europa deve dirigere la politica dei trasporti nella direzione giusta — 31/03/2009
In Europa, il trasporto continua a contribuire in maniera sproporzionata alle emissioni di gas ad effetto serra, alla cattiva qualità dell’aria ed al rumore; inoltre, utilizza tuttora modi efficienti per spostare persone e merci.
Press Release Octet Stream Siccità e consumo eccessivo di acqua in Europa — 17/03/2009
Dai campi da golf ai libri, dall'olio di oliva ai vaccini, tutti i beni e i servizi su cui contiamo, come molte delle nostre attività quotidiane, richiedono una risorsa vitale: l'acqua. Una recente relazione dell'Agenzia europea dell'ambiente (AEA) conferma che in molte parti d'Europa l'utilizzo dell'acqua è insostenibile e contiene raccomandazioni relative a un nuovo approccio nei confronti della gestione delle risorse idriche.
Press Release image/x-icon Necessaria un’inversione di tendenza nel sistema energetico — 20/11/2008
Secondo una relazione dell'Agenzia europea dell'ambiente pubblicata oggi, l’80% delle emissioni di gas a effetto serra in Europa proviene ancora dal settore energetico. Questo settore continua infatti ad avere un impatto significativo sull’ambiente, nonostante il fatto che una più efficiente produzione di energia elettrica e calore, unitamente ad un maggiore ricorso alle fonti di energia rinnovabile e alla sostituzione di carbone e petrolio con il gas naturale, stiano gradualmente contribuendo a ridurre le emissioni di gas a effetto serra e di inquinanti atmosferici in Europa.
Press Release L'UE a 15 rispetta la tabella di marcia di Kyoto nonostante i risultati diseguali — 16/10/2008
L'UE a 15 dovrebbe conseguire il suo obiettivo congiunto di ridurre le emissioni di gas serra dell'8% nel periodo 2008-2012. Parte di questa riduzione deriverà dai progetti di riduzione delle emissioni che gli Stati membri dell’Unione finanzieranno in altri paesi, secondo un nuovo rapporto dell’Agenzia europea dell’ambiente (AEA).
Press Release L’UE non riduce le emissioni dei trasporti: necessari drastici miglioramenti e chiari obiettivi — 03/03/2008
Secondo una nuova relazione dell’Agenzia europea dell’ambiente, il settore dei trasporti nell’UE deve applicare misure rigorose per aiutare l’Europa a raggiungere i suoi obiettivi in materia di riduzione delle emissioni di gas a effetto serra.
Press Release object code L’UE può rispettare gli obiettivi di Kyoto — 27/11/2007
Secondo il nuovo rapporto dell’Agenzia europea dell’ambiente (AEA) pubblicato oggi a Copenaghen, gli Stati membri dell’UE a 15 potrebbero riuscire a rispettare, addiritttura a superare, l’obiettivo di Kyoto di ridurre entro il 2012 le emissioni di gas serra dell’8 % rispetto ai livelli del 1990; cio’ sarà possibile se gli Stati membri metteranno subito in atto tutte le politiche aggiuntive previste.
Press Release Octet Stream I ministri devono unire le forze per garantire un ambiente sano nella regione paneuropea — 10/10/2007
Secondo la nuova relazione pubblicata oggi dall’Agenzia europea dell’ambiente (AEA), nella regione paneuropea la politica ambientale è ostacolata da una serie di lacune a livello informativo ed attuativo.
Press Release audio/x-realaudio Nel 2005 sono diminuite nell'UE le emissioni di gas a effetto serra — 15/06/2007
Stando alla relazione comunitaria annuale sull’inventario dei gas serra, elaborata dall’Agenzia europea dell’ambiente (AEA) a Copenaghen, le emissioni dei gas a effetto serra responsabili dei cambiamenti climatici sono diminuite tra il 2004 e il 2005.
Press Release object code Trasporti: ancora una volta in fondo alla classe di Kyoto — 26/02/2007
Secondo una relazione dell’Agenzia europea per l’ambiente (AEA), pubblicata oggi a Copenaghen, le emissioni di gas a effetto serra provenienti dal settore dei trasporti continuano a essere per l’Unione europea un impedimento importante, anche se evitabile, al raggiungimento degli obiettivi di Kyoto sui cambiamenti climatici.
Press Release Octet Stream La sovraccrescita urbana - La sfida ambientale ignorata dell’Europa — 24/11/2006
Necessità di una politica comunitaria per il coordinamento di un’efficace pianificazione delle aree urbane
Press Release Troff document Necessaria un’azione immediata dell’UE sugli obiettivi di Kyoto — 27/10/2006
“Se l’UE a 15 intende raggiungere l’obiettivo comune di Kyoto, tutti gli Stati membri devono affrontare senza indugio il problema delle emissioni di gas serra” ammonisce una nuova relazione dell’Agenzia europea dell’ambiente (AEA).
Press Release Troff document Nuovo sistema di monitoraggio dell'inquinamento atmosferico basato sul Web — 18/07/2006
Ozone Web, il nuovo strumento disponibile su Internet, presentato oggi a Copenaghen dalla Agenzia europea dell'ambiente (AEA), offre agli utenti per la prima volta la possibilità di controllare e seguire l'evoluzione degli episodi di inquinamento provocati dall'ozono a livello del suolo su una scala paneuropea.
Press Release Troff document I litorali europei si avvicinano al "punto di non ritorno" ambientale — 03/07/2006
L'habitat unico delle zone costiere europee è sempre più minacciato a causa della sua stessa popolarità. Queste sono le conclusioni contenute in una nuova relazione dell'Agenzia europea dell'ambiente (AEA), presentata oggi a Copenaghen.
Press Release Troff document Le politiche europee nel settore energetico devono rispondere a rigorosi criteri ambientali — 27/06/2006
Secondo quanto asserito in una nuova relazione pubblicata oggi dall'Agenzia europea dell'ambiente (AEA), con sede a Copenaghen, l'Europa deve dotarsi di un quadro strategico integrato che armonizzi gli obiettivi della sicurezza e della competitività energetica con la politica ambientale.
Press Release Troff document L'Europa soffre il caldo: il cambiamento climatico in cima all'elenco delle sfide ambientali — 29/11/2005
Decisori politici, aziende e singoli devono intervenire adesso su una serie di questioni ambientali, altrimenti pagheranno a caro prezzo la loro inazione
Press Release Troff document Nella relazione si parla delle conseguenze dell'inquinamento e dello sfruttamento delle risorse marine aggravate da nuove sfide ambientali — 08/11/2005
In una nuova relazione, diffusa oggi, si afferma che lo stato ambientale della regione del mar Mediterraneo non migliorerà fino a quando non ci sarà la volontà politica di fare osservare la legislazione ambientale presente e futura.
Press Release Troff document Rifiuti di imballaggio ancora fuori controllo — 07/10/2005
È necessario fissare degli obiettivi precisi per raggiungere i traguardi delle politiche comunitarie in materia di riduzione dei rifiuti di imballaggio.
Press Release Troff document Videogioco gratuito sull'ambiente in 26 lingue — 25/08/2005
In tutta Europa è ora disponibile un videogioco che consente di divertirsi e di approfondire le proprie conoscenze sull'ambiente. Il videogioco, intitolato "Honoloko", è stato lanciato in 26 lingue dall'Agenzia europea dell'ambiente (AEA) di Copenaghen ed è disponibile gratuitamente su Internet.
Press Release Troff document L'Europa può creare un futuro con basse emissioni — 29/06/2005
L'Agenzia europea dell'ambiente di Copenaghen ha individuato alcune soluzioni per conseguire il contributo dell'Europa all'obiettivo relativo al cambiamento climatico globale
Press Release Troff document L'aumento della produzione di elettricità nel 2003 innalza le emissioni di gas ad effetto serra nell'Unione europea — 21/06/2005
Dopo la flessione registrata nel 2002, nell'Unione europea le emissioni di gas ad effetto serra, responsabili del cambiamento del clima, hanno ripreso ad aumentare nel corso dell'anno successivo. In particolare, nei 15 vecchi stati membri (UE-15) le emissioni si sono innalzate di 53 milioni di tonnellate (1,3%) nel periodo 2002-2003. L'ultima relazione annuale sulle emissioni di gas ad effetto serra dell'Agenzia europea per l'ambiente denuncia un incremento complessivo pari all'1,5% delle emissioni provenienti dall'UE-25.
Press Release Troff document Secondo le proiezioni, l'UE può raggiungere l'obiettivo di Kyoto se vengono realizzate tutte le misure e tutti i progetti previsti — 21/12/2004
L'Unione europea potrà realizzare una riduzione di emissioni di gas ad effetto serra leggermente superiore a quella richiesta dal Protocollo di Kyoto, a patto che gli Stati membri attuino tutte le politiche, le misure ed i progetti in paesi terzi in programma e che alcuni di essi diminuiscano tali emissioni più di quanto siano obbligati a fare.
Press Release Troff document L'AEA presenta la prima carta digitale dei cambiamenti avvenuti nella copertura del suolo in Europa — 17/11/2004
Oggi è stata presentata la prima carta digitale dei molteplici cambiamenti avvenuti nell'uso del suolo europeo dal 1990, grazie alla quale i decisori politici hanno potuto rendersi conto di come le loro decisioni in settori come l'agricoltura e i trasporti incidano sulle limitate risorse territoriali della regione e sull'ambiente in generale.
Press Release Troff document I bassi standard europei per i test sull'inquinamento sottstimano i livelli dei gas di scarico dei veicoli — 19/10/2004
Gli standard inadeguati per i test sull'inquinamento sottostimano i livelli delle emissioni di pericolosi agenti inquinanti dei veicoli. Le prove indicano che i proprietari di veicoli diesel peggiorano la situazione modificando i loro motori per aumentarne la potenza. È l'avvertimento lanciato oggi dall'Agenzia europea dell'ambiente.
Press Release Troff document L'Europa ha bisogno di strategie di adattamento per limitare gli effetti del cambiamento climatico — 18/08/2004
Tempeste, inondazioni, siccità ed altri eventi meteorologici estremi sempre più frequenti e onerosi sul piano economico. Maggiore piovosità nell'Europa settentrionale, ma clima più secco nelle zone meridionali, che in alcune zone potrebbe minacciare l'agricoltura. Ondate di calore sempre più frequenti ed intense, con conseguenze spesso letali per gli anziani e le persone di costituzione più debole. Scioglimento dei ghiacciai: tre quarti di quelli delle Alpi svizzere scompariranno entro il 2050. Innalzamento del livello dei mari nei secoli a venire.
Press Release Troff document Le emissioni di gas ad effetto serra nell'UE-15 sono in diminuzione dopo due anni di crescita — 15/07/2004
Le emissioni dei gas ad effetto serra, che condizionano il cambiamento climatico nell'Unione europea, sono leggermente diminuite dopo due anni di crescita, portando l'Unione europea un po' più vicino al suo obiettivo di riduzione delle emissioni dell'8% nei prossimi otto anni.
Press Release Troff document È necessario saperne di più per porre fine "all'esperimento su vasta scala" in corso sulla salute dei nostri bambini, sostiene il direttore dell'AEA — 24/06/2004
Se si vuole che la società ponga fine "all'esperimento su vasta scala" sulla salute dei bambini, servono maggiori e più accurate informazioni sugli effetti su di essi degli inquinanti che si trovano nell'ambiente, ha dichiarato oggi la prof.ssa Jacqueline McGlade, direttore esecutivo dell'Agenzia europea dell'ambiente (AEA).
Press Release Troff document La responsabile dell'AEA afferma che è necessario che l'UE stabilisca degli obiettivi di utilizzo delle fonti di energia rinnovabile per il 2020 — 03/06/2004
È necessario che l'Unione europea fissi gli obiettivi per l'utilizzo dell'energia rinnovabile, da raggiungersi per il 2020, allo scopo di contribuire alla riduzione delle emissioni di gas ad effetto serra e garantire ai mercati dell'energia la sicurezza degli investimenti a lungo termine. Questo è quanto ha dichiarato oggi il direttore esecutivo dell'AEA, la Prof.ssa Jacqueline McGlade.
Press Release Troff document Occorre sostenere maggiormente le zone agricole ad elevato valore naturalistico per prevenire la perdita di biodiversità — 29/04/2004
L’Unione europea non raggiungerà l’obiettivo di arrestare la perdita di biodiversità entro il 2010 se non verranno adottati maggiori provvedimenti per prevenire il degrado delle zone agricole ad elevato valore naturalistico. Questo è, in sintesi, il messaggio di allarme lanciato oggi dall'Agenzia europea dell'ambiente (AEA) congiuntamente al Programma delle Nazioni Unite per l'ambiente (UNEP).
Press Release Troff document Le misure nazionali sinora adottate o programmate non sono sufficienti a soddisfare gli obiettivi dell’UE in materia di emissioni di gas serra — 02/12/2003
Secondo le nuove proiezioni elaborate dall’Agenzia europea dell’ambiente, l’Unione europea e numerosi Stati membri non riusciranno a raggiungere gli obiettivi fissati dal Protocollo di Kyoto per la limitazione delle emissioni di gas ad effetto serra basandosi solo sulle politiche e misure nazionali sinora realizzate o programmate.
Press Release Troff document La maggior parte dei paesi dell'Europa centrale e orientale sono sulla buona strada per raggiungere gli obiettivi di Kyoto — 02/12/2003
Sette paesi dell'Europa centrale e orientale in procinto di aderire all'Unione europea sono sulla buona strada per raggiungere i propri obiettivi di riduzione delle emissioni di gas serra, stabiliti nell'ambito del protocollo di Kyoto sui cambiamenti climatici, e, come rivelano le loro più recenti proiezioni, in molti casi con un ampio margine.
Press Release Troff document La qualità delle risorse idriche in Europa è in generale miglioramento, ma è l’impatto dell’agricoltura a costituire tuttora la sfida principale — 27/11/2003
Nel complesso, la protezione e la qualità delle risorse idriche in Europa stanno generalmente migliorando, ma in talune regioni si registrano lievi o inesistenti progressi nella lotta ad alcuni tipi di inquinamento o di uso eccessivo dell’acqua, ambedue problemi particolarmente connessi all’agricoltura.
Press Release Troff document Il progresso ambientale europeo è a rischio a causa di attività economiche insostenibili — 12/05/2003
Lo stato dell'ambiente in Europa è migliorato da diversi punti di vista nell'ultimo decennio, ma una notevole parte del progresso ottenuto verrà probabilmente azzerato dalla crescita economica, poiché i governi devono ancora compiere progressi significativi verso la separazione delle pressioni ambientali dalle attività economiche.
Press Release Troff document Secondo anno consecutivo di aumento delle emissioni di gas ad effetto serra nell'Ue — 06/05/2003
Le emissioni di gas ad effetto serra (GES) dell'Unione europea sono aumentate per il secondo anno consecutivo, diminuendo la possibilità di conseguire una riduzione sostanziale delle emissioni entro il periodo 2008- 2012.
Press Release Troff document I paesi candidati all'adesione stanno adottando gli stessi modelli non sostenibili di trasporto dell'UE — 03/12/2002
I 13 paesi candidati all'adesione all'Unione europea stanno rapidamente adottando modelli di trasporto non sostenibili riscontrati nell'UE, in virtù dell'aumentato uso del trasporto su strada, a discapito di quello ferroviario, nonché della ripresa economica che determina un aumento dei volumi di traffico.
Press Release Troff document Energy — 30/05/2002
Press Release Troff document Signals 2002 — 23/05/2002
Press Release Troff document Un ambiente contaminato minaccia la salute dei nostri bambini — 15/04/2002
Press Release Troff document L'AEA trae importanti lezioni dall'analisi storica sull'applicazione del principio di precauzione nell'elaborazione delle politiche — 10/01/2002
L'individuazione di dodici importanti lezioni da applicarsi nell'ambito di un processo decisionale è il risultato di un'analisi mai tentata prima condotta dall'Agenzia europea dell'ambiente e riguardante l'applicazione del principio di precauzione in alcuni casi specifici.
Press Release Troff document L'AEA illustra i successi nell'uso delle energie rinnovabili — 06/12/2001
Perché l'uso dell'energia eolica è cresciuto maggiormente in Germania rispetto alla Gran Bretagna, mentre i pannelli solari hanno avuto una più rapida diffusione in Spagna che in Grecia?
Press Release Troff document I livelli estivi dello smog superano la soglia critica due giorni su tre — 26/10/2001
Press Release Troff document Il settore dei trasporti pone una pressione sempre maggiore sull'ambiente in Europa — 11/09/2001
La pressione sull'ambiente causata dai trasporti, in particolare i trasporti su terra e aerei che sono in rapida espansione, continua ad aumentare nonostante l'impegno dei responsabili politici e del settore stesso al fine di tenere maggiormente conto delle preoccupazioni ambientali - come mostra una nuova relazione dell'Unione europea.
Press Release Troff document Gli ultimi segnali ambientali mettono in evidenza la sfida per la politica pubblica europea — 29/05/2001
Affinché l'Europa raggiunga i propri obiettivi ecologici e di uno sviluppo sostenibile, la politica pubblica deve poter influire maggiormente sulla dimensione crescente e gli schemi in continua evoluzione della produzione e dei consumi.

Geographical coverage

[+] Show Map

Azioni del documento

Commenti

Registrati subito
Ricevi le notifiche sui nuovi rapporti e prodotti. Attualmente disponiamo di 32954 abbonati. Frequenza: 3-4 mail al mese.
Notifiche d'archivio
Seguiteci
 
 
 
 
 
Agenzia europea dell'ambiente (AEA)
Kongens Nytorv 6
1050 Copenaghen K
Danimarca
Telefono: +45 3336 7100