Strumenti personali

Notifiche
Ricevi le notifiche sui nuovi rapporti e prodotti. Frequenza: 3-4 e-mail al mese.
Abbonamenti
Registrati per ricevere le nostre relazioni (in formato cartaceo e/o elettronico) e la nostra newsletter elettronica trimestrale.
Seguiteci
Twitter icon Twitter
Icona Facebook Facebook
Icona YouTube Canale YouTube
RSS logo RSS Feeds
Maggiori informazioni

Write to us Write to us

For the public:


For media and journalists:

Contact EEA staff
Contact the web team
FAQ

Call us Call us

Reception:

Phone: (+45) 33 36 71 00
Fax: (+45) 33 36 71 99


prossimo
precedente
voci

Vai ai contenuti | Vai alla navigazione

Sound and independent information
on the environment

5 elementi soddisfano i criteri specificati
Filtra i risultati.
Tipo di elemento























































































Nuovi elementi da



Ordina per rilevanza · Data (prima i più recenti) · alfabeticamente
Article Octet Stream Come rendere "verdi" le città
Più di tre quarti di europei vivono in aree urbane. Ciò che gli abitanti delle città producono, acquistano, mangiano e buttano via, il modo in cui si spostano e il luogo in cui vivono hanno un impatto sull'ambiente. Nel contempo, anche il modo in cui una città viene costruita incide sullo stile di vita dei suoi abitanti. Abbiamo chiesto a Roland Zinkernagel, della città di Malmö, in Svezia, di parlarci delle azioni concrete intraprese per rendere la città sostenibile.
Si trova in Segnali – Benessere e ambiente Segnali 2014 Intervista
La Pubblicazione Segnali ambientali 2012 – Costruire il futuro che vogliamo
Segnali ambientali 2012 affronta questioni ambientali quali la sostenibilità, l’economia verde, l’acqua, i rifiuti, il cibo, la governance e la condivisione delle conoscenze ed è stata elaborata nell’ambito della conferenza delle Nazioni Unite sullo sviluppo sostenibile Rio 2012. L’edizione di quest’anno darà al lettore un’idea del modo in cui i consumatori, le aziende lungimiranti e i responsabili politici possono fare la differenza avvalendosi dei nuovi strumenti tecnologici a disposizione, che variano dalle osservazioni satellitari alle piattaforme online. Suggerirà inoltre soluzioni creative ed efficaci per la salvaguardia dell’ambiente.
Si trova in Pubblicazioni
Article Il cammino verso la sostenibilità globale
Quattro decenni di governance ambientale ci hanno aiutato a creare istituzioni capaci di migliorare la comprensione e l’approccio ai problemi dell’ambiente. A vent’anni dal vertice della terra del 1992, i leader di tutto il mondo tornano a riunirsi a Rio de Janeiro per rinnovare l’impegno globale per l’economia verde e rafforzare la governance mondiale.
Si trova in Segnali – Benessere e ambiente Segnali 2012 Articoli
Article Octet Stream Un’impostazione europea sulla sostenibilità
Attraverso una serie di misure legislative, i responsabili politici dell’UE mirano a rendere l’Europa più efficiente sotto il profilo delle risorse. Ma come può l’Europa trovare un equilibrio tra economia e natura? Nell’ambito della conferenza Rio+20, qual è il significato della parola sostenibilità per l’UE e le aree in via di sviluppo? Presentiamo un punto di vista.
Si trova in Segnali – Benessere e ambiente Segnali 2012 Intervista
La Pubblicazione Segnali 2011 - La globalizzazione, l'ambiente e voi
Ogni anno l’Agenzia europea dell’ambiente (AEA) pubblica Segnali ambientali, una relazione che, sotto forma di resoconti, fornisce istantanee degli argomenti più interessanti per il dibattito politico sull’ambiente e per il grande pubblico riguardo all’anno che sta iniziando.
Si trova in Pubblicazioni
Agenzia europea dell'ambiente (AEA)
Kongens Nytorv 6
1050 Copenaghen K
Danimarca
Telefono: +45 3336 7100